Perchè imparare a usare internet, la posta elettronica e il computer?

La lunga e calda estate volge al termine e la vita in città riprende i suoi ritmi di sempre.
In molti casi l’utilizzo del computer, attraverso l’interazione con siti commerciali o istituzionali (es. Poste, Comune, Ferrovie, INPS, Banche, ecc), può agevolare il compimento delle incombenze quotidiane.

Ad esempio, è possibile effettuare pagamenti senza recarsi in banca, consultare la propria posizione pensionistica, verificare l’orario di partenza di un treno o di un aereo, organizzare viaggi, prenotare alberghi, cinema e teatri, confrontare i prezzi di un prodotto prima dell’acquisto verificando le opinioni di chi lo ha già provato e molto, molto altro.
Oltre a tutto ciò, è anche possibile restare in contatto con i propri cari ed amici scrivendosi, parlandosi, scambiandosi foto e, volendo, vedendosi gratuitamente in tempo reale da una parte all’altra della propria strada (o del mondo). Imparare si può ed è più semplice e divertente di quanto ci si aspetti: il requisito fondamentale è una curiosità di base, il seguito viene da sè.

E se lo dice la mitica Ada che, a 89 anni ha deciso di frequentare il corso e adesso naviga, usa la posta elettronica, scrive e stampa i suoi testi in completa autonomia, non ci sono scuse: oggi internet è alla portata di tutti!

Ci vediamo al corso che inizierà a fine settembre: per informazioni scrivi una mail a corsi@lachiocciola.info .  😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.